Costa Volpino, al lavoro per la riqualificazione spondale nell’area del Bersaglio

121

Sono in fase avanzata i lavori per la riqualificazione spondale nell’area Bersaglio a Costa Volpino: il cantiere, su cui opera la società Ziliani F.lli & Figli s.p.a. di Iseo, occupa una lunghezza di 65 metri, in un luogo che presentava forti criticità, legate all’accesso ed alla fruizione.

pubblicità

Il muro in calcestruzzo presente prima dell’intervento era ceduto – ha spiegato Angelo Ziliani, titolare della ditta incaricata – e stiamo provvedendo alla messa in sicurezza ed alla rqualificazione del luogo. Il materiale è stato raccolto e smaltito. Abbiamo creato una sede di tre metri di profondità, riempita da massi squadrati di protezione. Abbiamo poi provveduto ad opere di ingegneria naturalistica utilizzando tronchi di castagno. Il tutto verrà ricoperto da materiale di riporto, su cui verranno trapoiantate talee che, con le loro radici, fisseranno e stabilizzeranno l’intera struttura”.
L’importo investito nel progetto – redatto dagli uffici di Autorità di Bacino Lacuale dei laghi Iseo, Endine e Moro – è di 182 mila Euro.
Siamo in linea con le tempistiche previste – ha sottolineato Alessio Rinaldi, presidente di AdB – e dopo questo, ma nel medesimo progetto, verrà avviato un nuovo cantiere relativo ad alcuni interventi di pedofitodepurazione su un canale a nord, caratterizzato lungo il suo corso dalla presenza di diversi scolmatori della rete fognaria urbana che recapitano reflui al suo interno, specialmente durante eventi meteorici copiosi. Il risultato è che le acque che il canale trasporta a lago sono di bassa qualità. Con il prossimo intervento andremo a risolvere questo problema”.
Per quest’ultimo progetto, sono stati investiti 69mila Euro.

pubblicità