COSTA VOLPINO – Laura, vicesindaco a 25 anni: “Mio nonno, il Coro, ingegneria, l’oratorio…i giovani devono rimanere a vivere qui”

25 e 376. Da giocare sulla ruota di Costa Volpino, per un ambo secco, quello che porta il nome di Laura Pellegrinelli, 25 anni e 376 preferenze. Numeri che la portando dritta a rivestire il ruolo di Vicesindaco e assessore a Istruzione, Ambiente e Comunicazione. Laura ha un sorriso di quelli che ti avvolgono tutta, due occhioni grandi ma non come nella fiaba ‘per vederti meglio’, perché lei gli occhi li usa per guardare lontano, dove vuole portare le sue idee e la sua voglia di mettersi in gioco. Mamma fisioterapista e papà con un’azienda che si occupa di qualifica ambientale, un fratello, Claudio, che studia ingegneria gestionale a Dalmine, e tu? “Io faccio tante cose, studio ingegneria ambientale del territorio a Brescia, canto nel coro Santo Stefano di Volpino e ho sempre fatto molte altre attività gravitando intorno all’oratorio”. E i voti sono piovuti quindi da lì? “Anche”. Laura sorride e racconta: “Mio nonno Virginio, 83 anni, ha scritto a mano bigliettini dove invitava amici e parenti a sostenermi e li portava in giro in scooter”, potere e amore del nonno. E poi c’è nonna Lucia che da casa l’ha sostenuta. E adesso? Anzi no, rifacciamo, e prima? Da dove nasce la tua voglia di fare amministrazione? “Non lo so, sono entrata in questo gruppo su invito, e poi appena ho partecipato mi sono appassionata da subito, una sfida che all’inizio non avevo contemplato ma che poi mi ha preso sempre di più, io studio e lavoro ma quando mi hanno chiesto di partecipare a qualche riunione ho capito subito che mi sarebbe piaciuto, quando qualcosa mi appassiona ci metto tutta me stessa. Ho visto Costa Volpino cambiare in questi 10 anni, quando è stato eletto Mauro avevo 15 anni, sono amica di suo fratello e da vicino ho seguito e stimato lui e il suo gruppo, e così ho deciso di entrare. Non mi aspettavo però una pioggia di consensi come quella che ho ricevuto, in realtà mi ero preparata al peggio, soprattutto sul fronte campagna elettorale, invece è andato tutto benissimo”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 OTTOBRE