COSTA VOLPINO – La Procura indaga su dieci case di Riposo bergamasche: anche il Pensionato Contessi

Blitz della Guardia di Finanza alla Casa di Riposo di Costa Volpino, Pensionato Sangalli Contessi, nel registro degli indagati finiscono il presidente e il direttore generale, come da prassi in questi casi. Tutti è partito da un esposto del Codacons alle Procure di Milano e Bergamo sul caso dei decessi registranti nelle Rsa della Lombardia per chiedere di estendere le indagini e di procedere per il reato di epidemia e omicidio plurimo doloso con dolo eventuale. “Quanto accaduto nelle case di riposo non può ritenersi una epidemia casuale, ma è una vera e propria strage – ha affermato l’associazione – anziani, persone invalide, non autosufficienti, i più fragili tra i fragili che avrebbero dovuto essere al sicuro, sono venute a contatto col virus che, in molti casi, ha aggravato le loro condizioni conducendoli alla morte, con i luoghi di assistenza che si sono trasformati in pericolosissimi focolai di morte certa”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 24 APRILE