COSTA VOLPINO – Il sindaco: “Prossima sfida? La riqualificazione dei Portici. Ceratello: bando per gestire il punto ristori. Via Macallè: lavori fermi”

377

Direzione Minorca. Per qualche giorno di ferie con la famiglia. Federico Baiguini chiude la prima parte di un’estate intensa per Costa Volpino, sul tavolo tanti argomenti e qualche polemica: “Ma è sempre così quando si lavora, l’importante è andare avanti”. Quasi due anni di amministrazione, era ottobre del 2021: “Sono volati, pensavo fosse più facile fare il sindaco ma è ogni giorno una bella sfida e ho un gruppo coeso ed entusiasta”. In questi giorni chi entra in paese nota le facciate dei Portici completamente ricoperte, lavori in corso: “Un privato sta effettuando un intervento di recupero del suo patrimonio edilizio. Noi abbiamo previsto la riqualificazione della zona con un progetto importante di cui andiamo a cominciare la progettazione. E’ il prossimo impegno che andremo ad affrontare. E intanto stiamo concludendo l’iter per l’allargamento che sale alla frazione di montagna tra Qualino e Branico grazie anche a Regione Lombardia.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 7 LUGLIO

pubblicità