COSTA VOLPINO – IL PERSONAGGIO DELL’ANNO – Laura Riva, la giovane ricercatrice che negli Stati Uniti è al lavoro per cercare un farmaco contro il covid

136

Laura Riva. Da Costa Volpino a San Diego, 37 anni, in prima linea nella lotta contro il covid. Studio, impegno passione, ha già ottenuto negli Stati Uniti in passato il riconoscimento Stat 2020 Wunderkinds, assegnato ogni anno dall’agenzia di stampa medica a quelle che sono riconosciute come le promesse del futuro della medicina. Liceo Scientifico Celeri a Lovere, poi Laurea in Biologia Molecolare a Padova, dottorato in Virologia in Belgio. Poi in Francia e dopo in California per una carriera che sembra non conoscere confini. Laura sta lavorando a un farmaco che potrebbe curare il covid, nei giorni scorsi a Costa Volpino le è stata assegnata la civica benemerenza perché ha reso il Comune di Costa Volpino orgoglioso del suo lavoro, un esempio per tanti giovani di Costa Volpino. Un impegno di 20 ore al giorno, una sfida per il pianeta intero, una sfida che Laura sta portando avanti con entusiasmo. In questo periodo è alle prese con screening molecolari che possono bloccare la diffusione del Covid per arrivare ad avere farmaci preclinici per finanziare studi su questo tipo di medicine. Una ricercatrice ormai affermata in tutto il mondo che ha ricevuto il premio più importante del nostro Comune, due anni fa, prima di lei, a riceverlo era stato Franco Locatelli, medico e dal 2019 presidente del Consiglio superiore di sanità.

SUL NUMERO DI ARABERARA IN EDICOLA DAL 6 GENNAIO

pubblicità