COSTA VOLPINO – Bonadei: “La nostra zona artigianale è sana, speriamo non si sia perso il giro con l’estero”

La zona artigianale ha tenuto – racconta Andrea Bonadei, amministratore di Costa Volpino –  per qualche settimana di chiusura le ditte hanno sofferto ma non hanno corso rischi di chiusura, se qualche ditta dopo tre settimane di chiusura ha finito la liquidità con le banche vuol dire che c’erano già problemi prima, anzi, tanti artigiani che conosco hanno pagato fornitori e debiti anche se le aziende erano chiuse e poi gli operai intanto erano in cassa integrazione. Ora bisogna capire come si evolverà il lavoro nelle prossime settimane perché stando fermi per qualche settimana le ditte hanno rischiato di perdere il giro soprattutto con l’estero…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 8 MAGGIO