Coronavirus, la luce in fondo al tunnel? Calano contagiati e ricoverati, dimezzati a Milano e in forte calo a Bergamo

Così come accade ormai da un mese, nella conferenza stampa delle 17,30 l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera ha riportato i dati relativi alla giornata in corso.

“Il trend in calo si conferma. Oggi è la prima giornata positiva – ha esordito Gallera -. Scende per la prima volta il numero dei ricoveri. Anche la voce del territorio è positiva: riduzione, in alcuni casi lieve, degli accessi al Pronto soccorso. Non bisogna rilassarsi, ma una luce in fondo al tunnel la vediamo”.

I positivi in Lombardia sono 28.761, i ricoveri in ospedale sono 9.266, 173 in meno di domenica (per la prima volta si registra il segno meno). Poi il numero dei decessi: sono 3.786 con un incremento di 320, “un numero che sta crescendo in maniera minore rispetto ai giorni precedenti”.

A Bergamo i positivi sono 6.471, con un incremento di 255, mentre domenica erano 347 in più rispetto al giorno precedente. A Brescia i positivi sono 5.905, con una crescita di 588 nuovi casi, mentre domenica erano stati 289 e l’altro ieri 380.

Si è ridotta di quasi il 50% la crescita di casi positivi sia a Milano città che in tutta la provincia. I positivi a Milano città sono 2.176 (+137), mentre domenica era di 210 e sabato di 279. In tutta la provincia i positivi sono 5.326, con un aumento di 230, mentre domenica erano 424 in più e sabato 868.