Coronavirus, in Lombardia si ferma lo sport. Nel calcio rinviate le partite di Vertovese e Darfo in Eccellenza, nel volley non giocano Costa Volpino, Montecchio e Bienno

Dal calcio al volley per arrivare al basket: il Coronavirus ferma anche lo sport. Sono arrivate proprio in queste ore le comunicazioni riguardanti le diverse categorie.

CALCIO

È stata rinviata a data da destinarsi la partita Ascoli-Cremonese di serie B che era in programma questo pomeriggio alle 15 allo stadio «Del Duca» della città marchigiana. Il comitato regionale della Lega Dilettanti della Lombardia ha fornito un primo aggiornamento rispetto alle iniziali 42 gare di diversi campionati, dall’eccellenza alle femminili e le giovanili, rinviate nella giornata di venerdì, con il numero delle partite posticipate salito così a 88 sulle 502 in programma. Il comitato regionale nel tardo pomeriggio fornirà un ulteriore aggiornamento.
La Lega di serie B ha poi rinviato a data da destinarsi anche la gara di Primavera 2 fra Cremonese e Brescia in programma al centro sportivo Arvedi oggi, sabato 22 febbraio, alle ore 14,30».

Tra le gare rinviate ci sono anche quella della Vertovese e del Darfo in Eccellenza.

VOLLEY

Per quanto riguarda il volley, la Fipav ha deciso la sospensione dei campionati di serie B maschile, girone C, e serie B2 femminile, gironi D ed E, della giornata in programma oggi e domani e che sarà recuperata a data da destinarsi. Ieri erano state rinviate partite dei gironi A e B di serie B maschile, dei gironi A, B della serie B1 femminile e dei gironi B e C della B2 femminile, comprendenti zone della Lombardia e dell’Emilia Romagna. Tra le gare rinviate quindi ci sono anche quelle della CBL Costa Volpino, del Montecchio e del Bienno.

BASKET

Il comitato regionale della Lombardia ha comunicato lo stop dei campionati regionali fino a mercoledì 26 febbraio. Le gare che dovevano essere disputate da sabato a mercoledì verranno recuperate successivamente.