Coronavirus: contagi in leggera crescita, a Bergamo 273 nuovi casi. Calano i ricoveri in terapia intensiva

La conferenza stampa quotidiana da Palazzo Lombardia è iniziata con il video messaggio del presidente della Regione Attilio Fontana: La voglia di uscire è tanta ma non si può. Non si può ancora. Non abbiamo ancora raggiunto nessun obiettivo. Non abbiamo concluso nessuna opera. Dobbiamo proseguire altrimenti lo sforzo fatto fino ad oggi risulterà vanificato e i numeri ricominceranno a peggiorare“.

Questi i dati mostrati dall’assessore al Welfare Giulio Gallera: i nuovi casi sono 1598 per un totale di 49.118 positivi. I ricoverati salgono a 12.002 (+200 rispetto a ieri), i pazienti in terapia intensiva sono 1326 (-55). I dimessi sono 27.134 (+222) mentre i decessi sono 8656 (+345 nelle ultime 24 ore e come sottolinea l’assessore questo è l’ultimo numero destinato a calare).

A Bergamo i nuovi contagi sono 273 portando il numero totale dei positivi a 9588, mentre a Brescia i positivi sono 9180 (+ 166).

Da oggi, sabato 4 aprile, in Regione Lombardia è possibile attivare il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE). Una volta attivato il servizio, quando il medico prescriverà una ricetta, il sistema invierà in modo automatico al cittadino un sms che contiene il codice della ricetta. In farmacia basterà mostrare il codice ricevuto e la tessera sanitaria per ritirare il medicinale prescritto. In questo modo non sarà più necessario recarsi dal medico di base per la prescrizione dei farmaci.

Il servizio può essere sito www.fascicolosanitario.regione.lombardia.it e inserire il numero di tessera sanitaria e il proprio numero di cellulare.