COLZATE Didimo, il Clown dal cuore grande.

164

Tom, cresciuto a Colzate, artista di strada, giardiniere, uomo della porta accanto, con l’allegria cancella sofferenze

Adoro raccontare la vita, delle persone. Perché ti prendono per mano e ti accompagnano nel loro cuore. È un viaggio di occhi e ricordi e affetti e malinconia. È fiducia e bellezza.

La bellezza salverà il mondo” afferma Dostoevskij ne “l’idiota”, ed io lo credo fermamente.

Lui è Tom Jean Marie Jacques Paganoni, nato in Francia, nella capitale dello champagne da una bellissima francese e un papà di Colzate che negli anni ’50, oltralpe, trova lavoro e amore. Tornano in quattro dalla Francia, per realizzare la casa nella terra natale, nell’orto di famiglia.

Tom cresce bilingue, a Colzate, frequenta le medie a Vertova e poi la scuola di orafo a Valenza Po, dove diventa maestro d’arte. Lavora in un laboratorio orafo per cinque anni, finchè, nel 1997 entra nel settore della carpenteria metalmeccanica, sentendo il richiamo di terre lontane. Diventa infatti trasfertista e fa un po’ il vagabondo, a spasso per l’Europa per lavoro e per il mondo nei periodi di ferie.

Diventa di casa in Spagna, Irlanda, Ungheria… Visita Cuba, la Giamaica, non resta mai a casa: anche il breve fine settimana diventa perfetto per un viaggio in moto. Impara l’inglese e lo spagnolo…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 24 FEBBRAIO

pubblicità