COLERE Impianti, i due giorni di luglio che potrebbero sconvolgere Colere. “Se il Comune si muove rapidamente salviamo la prossima stagione…”

698

Impianti sciistici e banca sono le due tematiche che tengono banco a Colere in queste settimane. Ne abbiamo parlato con il sindaco Gabriele Bettineschi.

Andiamo quindi con ordine. Gli impianti: “La gara è stata pubblicata il 1° giugno e la sua scadenza sarà sabato 16 luglio. Dal lunedì successivo, una volta nominata la commissione giudicatrice, si inizieranno a visionare le offerte pervenute. Una volta aggiudicata la gara si potrà passare alle vie di fatto. Non è scontato che a presentarsi sarà soltanto la società che ha proposto il project financing (la RS Impianti, attuale gestore, insieme all’imprenditore scalvino Massimiliano Belingheri, ndr), in quanto vista l’entità economica del progetto, avrà una valenza a livello europeo. Comunque, il soggetto proponente, così come previsto per legge, qualora giungessero offerte da altre compagini potrà esercitare un diritto di prelazione”.

Sono quindi tre le date cruciali che riguardano gli impianti: il 16 luglio scade la gara, il 22 luglio termina la concessione alla RSImpianti e  termina la vita tecnica del primo impianto, la seggiovia di proprietà comunale ‘Carbonera – Polzone’. Significa che per l’estate gli impianti restano chiusi….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 17 GIUGNO

pubblicità