COLERE – Il sindaco, l’ordinanza sugli alcolici e l’incontro con i giovani

A seguito dell’ordinanza relativa al divieto di assunzione e vendita di bevande alcoliche dalle 22 alle 6 (entrata in vigore dall’8 luglio, ndr) e che ha creato qualche polemica, ho voluto incontrare i giovani, che si sono sentiti presi in causa, dopo l’ultimo consiglio comunale”, spiega il sindaco Gabriele Bettineschi.

I ragazzi hanno accettato l’invito: “E’ stata una discussione pacata, ma costruttiva, dai toni positivi e propositivi. Volevo che anche a loro arrivasse un messaggio ben preciso, che è vero che siamo appena usciti da un periodo di restrizioni legato al Covid e che in parte ancora ci sta vincolando, ma l’ordinanza in questione non ha nulla a che fare con il virus, ma il fatto che si sia tornati ad una sorta di normalità non sottintende che il vivere civile debba essere dimenticato…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 6 AGOSTO