COLERE – Anna apre il suo negozio di abbigliamento al tempo del Covid: “Periodo rischioso ma guardo avanti”

Anna Belingheri sorride davanti alla vetrina ‘Annalù’. Il suo negozio di abbigliamento (che si trova in via Zanoli, 4 a Colere) ha alzato la serranda per la prima volta sabato 13 marzo. Per richiudere ventiquattro ore dopo. Perché lo dice la zona rossa. Ma il suo entusiasmo vale molto di più. 25 anni, una grande passione per la moda e un sogno che si realizza. Una nuova avventura, una scommessa coraggiosa che sfida il Covid.

Questo era un negozio storico, fino all’anno scorso la mamma e la zia del mio ragazzo vendevano calzature, poi hanno deciso di chiudere – spiega Anna con un filo di emozione -. Beh, quando me l’hanno detto, ho subito pensato fosse la mia occasione… i miei genitori e mia suocera non erano d’accordo, era un periodo difficile e secondo loro troppo rischioso, ma io ho deciso di provarci lo stesso”.

E quindi si parte… “In negozio ho abbigliamento uomo – donna, prettamente giovanile, casual ma anche elegante e accessori, borse, cinture e via dicendo. Non ho ancora uno shop online, ci sto lavorando, ma pubblico costantemente sui social network, Facebook e Instagram (@Annalù__shop). Sicuramente punterò molto sull’online e ho già iniziato con le consegne a domicilio in Val di Scalve e in Val Seriana. In negozio sono da sola, ma posso contare sul supporto di mia sorella Paola, che mi aiuta nel weekend, e del mio ragazzo che mi aiuta con le consegne”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 19 MARZO