CLUSONE – QUI LEGA – Augusto Poli: “Le tre opzioni per le elezioni. Da soli, in coalizione o con… Morstabilini Mi sembra di cogliere voglia di cambiamento”

“Delle elezioni di Clusone ho cominciato ad occuparmi da novembre. C’è stato un incontro a tre, il consigliere regionale Roberto Anelli, il sindaco di Clusone Paolo Olini e il sottoscritto, come commissario della sezione. Volevamo capire le intenzioni di Olini”. A parlare è il Commissario della sezione leghista baradella, Augusto Poli, l’uomo per tutte le stagioni leghiste, già segretario della sezione di Gorno, di Castione e adesso Commissario a Clusone.

Da quando e perché è commissariata la sezione baradella? “Sono stato designato Commissario dal maggio 2018, non c’era più un segretario, la situazione non era certamente rosea, c’erano una quindicina di tesserati. Alla fine del 2018 i tesserati erano già saliti a 70 e adesso sono un centinaio”. Come hai fatto? “Aprendo la sezione, anche come sede (in via Moroni,1), poi i gazebo e soprattutto la passione e l’attivismo dei giovani. Dobbiamo formare la classe dirigente di domani, dobbiamo guardare al futuro, anche nell’incontro che ho fatto sabato a Bergamo con il Commissario provinciale De Capitani e con parte del Direttivo ho sottolineato l’impegno dei giovani e il loro attaccamento alla comunità”.

E’ commissariata anche la sezione di Bergamo… “Siamo in una fase di riorganizzazione del movimento, aspettiamo direttive nazionali”.

E nell’incontro di sabato scorso che decisioni avete preso per le elezioni di Clusone?…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 21 FEBBRAIO