CLUSONE – LETTERA – Un nuovo semaforo? Fate rispettare i limiti di velocità!

Questa lettera è stata inviata all’Amministrazione comunale e alla Procura della repubblica e per conoscenza ad Araberara.

*  *  *

Da Araberara (7 maggio 2021) di legge che l’Amministrazione Comunale (in futuro) prevede l’installazione di un semaforo a chiamata per il pedone nel passaggio pedonale tra Via Baldi e Via Fanzago (Viale Vittorio Emanuele – cimitero).

Dopo le lettere inviate al Sindaco Paolo Olini nel 2017 e 2010 si sarebbe trovata la soluzione al problema.

Si continua ogni giorno a vedere auto e moto sfrecciare a 90-100 Km/h su Viale Vittorio Emanuele anche in sorpasso.

Il semaforo previsto proteggerà, forse, il pedone ma il limite dei 50 Km/h come verrà rispettato e controllato? Con telecamere? Dalle infrazioni registrate vi potrebbe essere un buon introito per le casse comunali…

Ma poi, altri passaggi pedonali richiederebbero il semaforo pedonale? Un bel dilemma.

Si ricorda che in data 20 agosto 2020 vi è stato un grave incidente all’incrocio in oggetto: un ragazzo investito e sbalzato a 30 metri. L’auto investitrice non andava certo a 50 Km/h. Ma allora i cartelli dei limiti che ci stanno a fare?…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 27 AGOSTO