CLUSONE – LA STORIA – Marco & Francesca, fratello e sorella, quel rene da donare, il Covid, la morte, quel carro funebre con 40 bare…

Francesca & Marco, sorella & fratello, Barzasi, da Clusone. Uniti, tanto, anche prima, anche ora, anche dopo. Un legame fortissimo, che va oltre il Covid che si è portato via Marco. 

Di storie di Covid ne abbiamo raccontate tante in questi mesi ma ne stanno arrivando ancora tante e alcune come questa di Marco e Francesca restano e resteranno indelebili. 

Perché sono storie che mischiano cuore, malattia, speranza, sofferenza e tanto, tanto amore. Francesca stava per donare un rene a Marco. Era tutto pronto. Poi il covid. E Marco se ne è andato “Marco era in dialisi – comincia Francesca – io e lui siamo sempre stati legatissimi”. 

Marco, 56 anni, Francesca un paio di più, Marco, 3 figli, nonno. Francesca due figli, anche lei nonna: “La dialisi io e Marco la conoscevamo bene, nostra madre ci era già passata, e purtroppo è morta. Io dissi a Marco che non avrei permesso che lui facesse quella fine, e che volevo donargli il rene. Lui si era commosso e aveva accettato. Così avevamo cominciato la trafila degli esami per capire la compatibilità che tra fratelli è molto alta e infatti eravamo compatibili. Quando mancavano pochi esami prima di fare il trapianto hanno scoperto che Marco aveva un tumore proprio sul rene. Glielo asportano e il trapianto viene sospeso. Dovevamo aspettare tre anni per capire se fosse guarito dal tumore al rene e cosi abbiamo fatto, intanto lui ha fatto tutte le cure necessarie.

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDì 11 SETTEMBRE