CLUSONE – LA CURIOSITÀ La carcassa del maiale alla Selva

Il signore l’ha vista, l’ha fotografata. Si tratta di una carcassa di un maiale i cui resti sono stati gettati nel bosco. A parte il gesto di buttare roba nel bosco invece che farlo smaltire correttamente, c’è un palese insulto alla civiltà contadina. Già, ma tanto è “morta”, chi se ne frega. Del maiale, dicevano i nostri vecchi (e non lo dicevano a vanvera) “non si butta niente”, tanto meno la testa e le ossa che il giorno dell’uccisione del maiale venivano regalate ai vicini che avrebbero a suo tempo ricambiato il dono. Perché alle ossa rimane attaccata sempre un po’ di carne ed è la migliore. Queste foto non sono quindi soltanto un segno del degrado e della maleducazione nel buttare rifiuti qua e là, ma uno schiaffo al nostro passato…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 DICEMBRE