CLUSONE – IL CASO Olini: “Ecco come ho portato l’Atalanta a Clusone”

Era prevista una conferenza stampa, ma posso confermare che il prossimo mese di luglio l’Atalanta verrà a fare la preparazione a Clusone”. Il sindaco Paolo Olini è raggiante. “Da tifoso sono felice di portare in città l’Atalanta”. Come hai fatto? Dal 2008 l’Atalanta saliva a Rovetta per la preparazione e sembrava non ci fossero problemi. “Non ho detto che a Rovetta avessero problemi. Tutto è cominciato l’estate scorsa, al termine della partita amichevole che la squadra da anni disputa sul nostro campo di S. Lucio. Ho incontrato Antonio Percassi, con Roberto Spagnolo, (direttore operativo – n.d.r) e Romano Zanforlin (direttore marketing – n.d.r.). C’era anche mister Gasperini. Stavano lodando la struttura che abbiamo, ottimo livello del campo ecc. E allora l’ho buttata lì, perché l’anno prossimo non venite a Clusone? E’ la capitale dell’alta valle, sono tifoso della squadra bergamasca che ho seguito anche all’estero. Tra l’altro ricordo che quando fu scelta Rovetta ero in minoranza in Consiglio comunale e chiesi al sindaco di allora Guido Giudici cosa aveva fatto o meglio cosa non aveva fatto per lasciarsi soffiare da Rovetta questa opportunità…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 11 GENNAIO