CLUSONE – EVENTI La 19ª “cesta” di don Martino il racconto di 40 santuari mariani

Una chiesa, la “sua” chiesa, quella del Patronato, affollata, un’omelia (di don Davide Rota) a lui dedicata, la presenza dell’arciprete mons. Giuliano Borlini, l’annuncio di una piccola pinacoteca che verrà inaugurata a giugno (ne riparleremo ad opera completa), tanto per allungarsi la vita e tenersi in forma e la presentazione della sua (ultima?) “cesta”, il 19° volume, questa volta dedicato ai santuari mariani bergamaschi, intitolato “Il raggio verde” e la spiegazione sta in “quel fenomeno ottico visibile per pochi istanti al calar del sole”; “facile l’associazione di questo spettacolare raggio verde alle apparizioni della Madonna: sono entrambi eventi rari, visibili a pochi, portatori di luce; ed avvengono quando scende l’oscurità e le tenebre incombono sugli uomini”. Don Martino Campagnoni ha compiuto da pochi giorni il suo 92° compleanno. Ma la sua capacità di affabulatore resta viva ed effervescente. Non trovate, se non per cenni introduttivi, la storia dei santuari, più volte affrontata da altri (c’è l’elenco degli autori che hanno scritto sui santuari alle pag. 22-23-24), ma piccole storie nella storia…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 11 GENNAIO