Clusone, Davide Van De Sfroos apre Lo Spirito del Pianeta

454

A Clusone in Località Spessa è tutto pronto ad accogliere “Lo Spirito del Pianeta”. Il festival dedicato alle culture indigene si terrà da giovedì 1° giugno a domenica 18 giugno. Ad aprire la kermesse sarà il concerto di Davide Van De Sfroos.

Dopo la pubblicazione in doppio vinile e digitale di alcuni brani tratti dalla scorsa tournèe e forte del successo dei tre tour del 2022, il cantautore laghée torna in concerto con “Live Estate 2023”, una serie di appuntamenti che lo porteranno in giro per l’Italia e la Svizzera. Una scaletta ancora nuova e ripensata per questo tour, prodotto e organizzato da MyNina, dove, oltre ai successi della sua carriera e ad alcuni brani del disco “Maader Folk”, si aggiungono canzoni che mancavano da parecchio tempo nel suo repertorio live.

Continua così il viaggio dell’artista comasco per abbracciare ancora il suo pubblico, per camminare tra strade e persone che collegano un passato fatto di memorie, nostalgie, storie, valori ed esperienze a cui continuare ad attingere e a rendere omaggio, il presente come spazio e momento di equilibrio, di presa di fiato e di coscienza e come terreno di speranza e un futuro che non si può prevedere né manovrare ma che tiene sicuramente lo sguardo e le intenzioni a tempi lontani.

Sul palco insieme a Davide Van de Sfroos i musicisti Angapiemage Galiano Persico (violino, mandolino, tamburello, cori), Daniele Caldarini (tastiere, chitarra acustica), Paolo Cazzaniga (chitarra elettrica e acustica, cori), Silvio Centamore (batteria, percussioni), Andrea Cusmano (trombone, plettri, chitarra, flauti dritti, fisarmonica, tastiere, cori) e Matteo Luraghi (basso).

Lo spirito del pianeta è l’unico festival che si svolge in Italia con musiche e culture indigene. Quest’anno saranno 20 i gruppi provenienti da tutto il mondo che si esibiranno con le loro danze e canti tradizionali, parte di quella cultura spesso tramandata oralmente che anima il mondo. Ma il festival vuole mettere in scena lo spirito del pianeta non solo attraverso spettacoli di musica e danza. Ci saranno infatti mole altre attività, come conferenze, laboratori, cerimonie.

Ingresso libero. Presente una struttura al coperto che garantirà la realizzazione degli spettacoli anche in caso di maltempo

Orari di apertura del centro:

Tutti i giorni feriali: dalle 19 alle 24

Sabato: dalle 17

Domenica e festivi: dalle 12 alle 24.

pubblicità