CHIUDUNO – Un girasole per Giulia. La scuola elementare ricorda la bambina con un concorso di disegni che diventerà un murale

138

Gli insegnanti, gli amici e i compagni di Giulia l’hanno voluta ricordare con un concorso di disegni che sta prendendo forma in un murale sulla facciata della scuola. Così Giulia, che se n’è andata a nove anni dopo aver combattuto contro la malattia, sarà per sempre.

Sono stati oltre trecento gli elaborati che hanno partecipato al concorso: “Il tema per tutti – spiega Lucia Consoli, assessore all’Istruzione e membro della giuria che ha determinato il disegno vincitore – era quello dei girasoli, così come era Giulia, che aveva una luce dentro gli occhi capace di illuminare ogni cosa. I ragazzi potevano partecipare singolarmente o in gruppo e utilizzando la propria tecnica, la propria fantasia. C’è chi ha utilizzato i pastelli, chi i pennarelli, gli acquerelli o altri materiali e poi sono stati tutti piantumati nel giardino della scuola. È stato difficile scegliere i vincitori, perché ognuno di quei disegni ci ha regalato delle emozioni”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 6 MAGGIO

pubblicità