CHIUDUNO – Le Prime Comunioni in ricordo di Giulia

Il nostro navigare insieme è iniziato quattro anni fa, abbiamo vissuto tante esperienze che ci hanno unito, un unico filo conduttore la consapevolezza dell’amore incondizionato di Gesù Cristo verso di noi. Una nostra cara amica non può essere qui con noi a condividere l’Eucarestia ma vogliamo portarla nel nostro viaggio perché la sentiamo sempre presente nei nostri cuori. La nostra barca porta il suo nome, Giulia, lei è stata per tutti noi l’esempio concreto di fede e di amore verso la vita che Dio ci ha donato”, spiega con voce emozionata un catechista. È proprio nel ricordo di Giulia, la loro compagna scomparsa a marzo a causa di una grave malattia, che i 33 bambini di Chiuduno hanno ricevuto la loro Prima Comunione. Nella Chiesa parrocchiale a celebrare la Messa sono stati il parroco Don Angelo Pezzoli, don Mattia Ranza, don Luciano Colotti e don Luigi Marchesi. Una cerimonia emozionante seppur senza abbracci, senza strette di mano, ma con la mascherina e il dovuto distanziamento. Una domenica speciale che resterà nel cuore per sempre….

(Agenzia Foto San MarcoVillongo – Palazzolo S.O)

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 21 MAGGIO