CHIUDUNO – Il centro vaccini ha i mesi contati. Il sindaco: “Ho chiesto ai volontari di resistere altri tre mesi, ma a marzo il Palasettembre tornerà ad ospitare feste”

1340

Il 2021 del sindaco Piermauro Nembrini è iniziato ad ottobre, quando ha indossato la fascia tricolore. Un anno intenso: “L’abbiamo chiuso in modo tranquillo, anche per quanto riguarda l’ordinaria amministrazione. Questo se non fosse per il centro vaccini e le farmacie prese d’assalto per i tamponi, ma è una situazione che chiaramente non riguarda solo noi”.

pubblicità

A proposito del centro vaccini, che ha trovato casa al PalaSettembre, al centro fieristico di Chiuduno, in via Martiri della Libertà: “Non è detto che si prosegua se il Governo darà la possibilità di organizzare gli eventi, proprio perché il Palasettembre e la sua associazione di volontari sono nati proprio per le manifestazioni. A breve incontrerò il presidente del centro vaccini e il presidente dell’Ambito, il sindaco di Bolgare, per capire cosa fare, anche perché nella zona est della bergamasca non ci sono altre strutture idonee a questo servizio. I nostri volontari hanno fatto un grande lavoro, ma adesso sono stanchi, ho chiesto personalmente di prolungare di altri tre mesi, fino alla fine di marzo e hanno accettato….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 GENNAIO

pubblicità