CHIUDUNO – Alla Valle del Fico arriva un parco giochi, il sindaco: “Resterà area verde, non è l’inizio di nuovi insediamenti”

Davvero con i numerosi parchi pubblici del paese c’è bisogno di un nuovo parco?”, è la domanda che si sono posti alcuni cittadini (considerando anche la questione di abbandono rifiuti) dopo che nell’ultimo consiglio comunale ha visto l’approvazione del piano delle opere pubbliche, tra cui il nuovo parco giochi nella Valle del Fico. L’investimento ammonta a 290 mila euro sull’anno in corso. Il progetto preliminare risale a qualche anno fa, nel 2016, quando due geometri che abitano proprio in quella zona si erano offerti a titolo gratuito. Oggi il progetto è stato rispolverato, in attesa di redigere quello definitivo. È il sindaco Stefano Locatelli a spiegare come stanno andando le cose: “Il parco in Valle del Fico – spiega il primo cittadino – era stato inserito nel programma elettorale presentato in occasione delle elezioni del 2016. Il confronto con gli abitanti della zona è aperto: la bozza del progetto preliminare è appunto una bozza di cinque anni fa, sicuramente migliorabile, che prevede parcheggi in autobloccante e un parco pubblico…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 GENNAIO