CHIUDUNO – 200mila euro per la copertura del centro vaccinale distrutto dalla grandine

La grandine che si è abbattuta sulla Val Calepio nelle scorse settimane ha causato la chiusura del centro vaccini di Chiuduno che non era ritenuto sicuro. Il PalaSettembre infatti ha subito dei pesanti danni alla copertura, tanto da richiedere una tempestiva messa in sicurezza prima di poter essere riaperto e riprendere la sua funzione.

Abbiamo stanziato immediatamente 50mila euro e nei giorni scorsi abbiamo aggiunto altri 150mila che servono alla riqualificazione della tettoia – spiega il sindaco Stefano Locatelli -. Il centro vaccini ha ripreso a funzionare in tempi record grazie al prezioso lavoro dei volontari, che ci tengo a ringraziare”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’23 LUGLIO