CHIUDUNO – 1000 euro alle attività chiuse durante il Covid. 150 euro ad ogni bambino da spendere in paese

Vogliamo che tutte le risorse arrivate dallo Stato per l’emergenza Covid vengano distribuite ai cittadini, alle famiglie e alle attività commerciali e che possano far vivere il nostro territorio”, è questa la premessa del primo cittadino Stefano Locatelli quando ci parla dei fondi ricevuti. Si tratta di 350 mila euro che l’amministrazione ha spalmato per abbattere i costi dei vari Cre organizzati sul territorio durante l’estate, ovvero quello dell’Oratorio, del centro sportivo e dell’asilo: “In questo modo le famiglie hanno pagato la stessa retta dell’anno scorso e il costo che restava l’ha assorbito il Comune. Così come è accaduto per la mensa scolastica”. 

Per quanto riguarda le attività commerciali…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 9 OTTOBRE