CERETE – Variante, la Regione dice sì: finanziamento di oltre quattro milioni di euro sotto l’albero di Natale

Variante sì, variante no? Qualche mese fa abbiamo rivolto questa domanda ai commercianti del centro di Cerete Basso, i quali non si sono dimostrati preoccupati e anzi hanno risposto un secco “finchè non vedo, non credo”. E oggi invece bisogna iniziare a crederci: nei giorni scorsi il consiglio regionale ha approvato il finanziamento dell’opera (la variante consentirà di evitare l’arco e la strettoia in centro, quindi per chi scende da Clusone, verrà immesso su una nuova strada a destra, poi costeggerà le case che danno sul Borlezza per riagganciarsi alla strada principale, poco dopo le abitazioni del centro). L’amministrazione di Cerete, il consigliere Anelli (che stava lavorando a stretto contatto con l’assessorato al bilancio) e la Provincia di Bergamo erano in contatto da tempo e ora… “Uno splendido regalo di Natale”, commenta soddisfatta la sindaca Cinzia Locatelli. L’accordo di programma prevede che Regione Lombardia intervenga con un finanziamento di 4.600.000 euro, mentre l’altro milione sarà a carico della Provincia…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 21 DICEMBRE