CERETE, ONORE, SONGAVAZZO – Chiudono tre sportelli bancari sul territorio dell’Unione Presolana. I cittadini imbufaliti: “Manca solo che chiudano la Parrocchia”

422

 

L’arrivo dell’estate non porta buone notizie al territorio dell’Unione dei Comuni della Presolana, che il prossimo autunno assisterà alla chiusura di ben tre sportelli bancari, quelli di Cerete Basso, in via Moscheni, Songavazzo in via Vittorio Veneto e Onore in via Sant’Antonio.

Apprendere che in autunno chiuderanno tre dei quattro sportelli bancari presenti sul territorio dell’Unione non è una buona notizia. Poi è chiaro a tutti che in un periodo storico come quello che stiamo vivendo, un’azienda privata deve fare bene i propri conti, ma se la chiusura, suppongo per antieconomicità, è accompagnata dall’annuncio di un investimento di dieci milioni di euro nel restyling delle filiali, da sindaco e soprattutto da utente, rimango piuttosto basita. Prediligere l’immagine che dà di sé al servizio offerto è quantomeno discutibile dal mio punto di vista... SU ARABERARA IN EDICOLA DAL 22 GIUGNO

pubblicità