CERETE – Biblioteca e palestra diventano il centro del paese. Il sindaco: “Boom di presenze, l’obiettivo di creare un luogo di aggregazione è stato raggiunto e per la prima volta avremo una bibliotecaria”

Mancano pochi mesi alle elezioni, in paese si respira aria di tranquillità, la scuola primaria “Laura Ferri” è la grande opera che può chiudere il mandato (almeno il primo) del sindaco Cinzia Locatelli e per Cerete questo diventa il centro del mondo. Nella nuova struttura l’amministrazione comunale vede il futuro del paese e sta cercando il modo migliore per renderla ancor più funzionale ed accessibile a tutti. Il nuovo plesso infatti ospita anche una biblioteca e una palestra, due luoghi già diventati sinonimo di studio, ma anche di amicizia e di coinvolgimento.

Abbiamo notato che – spiega il sindaco – sull’onda dell’entusiasmo la biblioteca è stata fin da subito molto frequenta sia come spazio compiti ma anche come luogo di ritrovo e questo era l’obiettivo che ci eravamo posti fin dall’inizio”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 8 FEBBRAIO