CENATE SOTTO – Polemiche sul centro civico, il sindaco: “Stiamo valutando come sfruttarlo al meglio”

115

L’anno è iniziato con nuove frecciatine rivolte al sindaco Thomas Algeri e alla sua amministrazione. Il mittente è la minoranza e stavolta al centro dell’attenzione c’è il centro civico, che per un lungo periodo, durante i lavori di ristrutturazione, era diventato la ‘casa’ per gli alunni delle scuole medie.

pubblicità

Anche se vista da fuori dà l’impressione che ci sia ancora qualcosa di provvisorio, la scuola media ‘Enea Salmeggia’ ha lasciato liberi i locali del Centro Civico a settembre 2021 – si legge sulla pagina Facebook ‘Continuità In…forma’ -. La biblioteca tuttavia è ancora, in versione ridotta, ospite della sala consiliare. Chissà quando l’Amministrazione si deciderà a convocare i consigli comunali in presenza ma speriamo almeno che la biblioteca non debba attendere così a lungo per tornare nella sua più ampia e completa sede presso il Centro Civico. Ed insieme alla biblioteca ci auguriamo che i locali del Centro Civico possano presto ritornare ad ospitare le attività delle associazioni”.

Abbiamo quindi chiesto al sindaco Thomas Algeri di spiegarci quale è la situazione. Poche ma incisive le sue parole: “Al momento biblioteca e sale associazioni rimangono all’interno della struttura del Comune. Sul centro civico ci sono delle valutazioni in corso per finalità che permettano di sfruttare al meglio la struttura”.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 21 GENNAIO

pubblicità