CENATE SOTTO – Cade il sindaco Giosuè Berbenni, Comune commissariato

Come avevamo scritto sin dall’inizio più che una lite per la mensa scolastica era più che altro una crisi di giunta e così è stato. Stamattina 22 dicembre, la maggioranza, escluso il consigliere Gabbiadini, ha sfiduciato il sindaco di Cenate Sotto Giosuè Berbenni con il Comune che verrà così commissariato. Come riportato nel giornale in edicola, la crisi della mensa ha avuto il suo apice nell’ultimo consiglio comunale con la maggioranza che ha votato la mozione del vicesindaco Gianluigi Belotti e il sindaco ha votato contro.

Il sindaco per ora spiega brevemente: “La maggioranza mi ha sfiduciato, sono onorato di essere caduto su una questione etica”

Nella mozione di fatto il vicesindaco chiedeva l’applicazione del regolamento comunale sulla mensa che esclude i non residenti. Su questa questione si è scatenato da mesi il putiferio con i genitori che hanno anche fatto un esposto al tribunale dei minori.

TUTTE LE ALTRE NOTIZIE LE TROVATE NEL GIORNALE IN EDICOLA