CENATE SOPRA – ZANDOBBIO – Perché Intesa non ha messo uno sportello Bancomat nei due paesi?

318

Dei tre comuni che ‘gravitano’ attorno alla cittadina termale di Trescore Balneario e che la scorsa estate hanno assistito impotenti alla chiusura degli unici sportelli bancari presenti in paese, solo Entratico ha ‘avuto soddisfazione’, ottenendo uno sportello Bancomat sul suo territorio, mentre gli altri due, Cenate Sopra e Zandobbio, non hanno ottenuto nemmeno quello (ma non per colpa delle due Amministrazioni comunali).

Ovviamente, di fronte all’apertura dello sportello Bancomat ad Entratico, negli altri due paesi ci sarà chi ha storto il naso e avrà pensato: “Perché a loro sì e a noi no?”.

In fondo, è quello che si è chiesta la stessa sindaca di Cenate Sopra, Claudia Colleoni, che nei giorni scorsi ha condiviso sui social il suo pensiero: “Nuovo Bancomat ad Entratico, perchè non a Cenate Sopra?”. La stessa cosa l’avrebbe potuta scrivere anche la sindaca di Zandobbio Mariangela Antonioli con la variante: “Nuovo Bancomat ad Entratico, perchè non a Zandobbio?”.

Torniamo al discorso della prima cittadina di Cenate Sopra, che spiega come sono andate le cose nei mesi scorsi: “In seguito all’inaugurazione ad Entratico del nuovo Bancomat, credo sia necessario fare un riepilogo e dare delle info, soprattutto a coloro che non hanno partecipato al Consiglio comunale del 7 settembre 2021. Espongo semplicemente i fatti per chi ha voglia di leggerli. Il 16 luglio, purtroppo, mi viene data comunicazione verbale della chiusura di Banca Intesa, e mi viene riferito che la decisione riguarderà anche Entratico e Zandobbio…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 1 APRILE

pubblicità