CENATE SOPRA – MEMORIA – Giuseppe e le sue pecore

Non lo si potrà più vedere mentre scende da Sant’Ambrogio con il suo piccolo trattore e le sue amate pecore. Giuseppe Bettoschi, scomparso nei primi giorni di giugno a 76 anni, era un uomo d’altri tempi, semplice, con la sua barba bianca e il cappello.

Era nato esattamente due settimane prima della fine della guerra ed ha vissuto una vita laboriosa e densa di generosità.

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 18 GIUGNO