CAZZANO S. ANDREA – Quel Bancomat che… non c’è più, nonostante le richieste del Comune

70

Non c’è stato niente da fare. L’Amministrazione comunale di Cazzano Sant’Andrea ha cercato di convincere i responsabili della Bper (la banca che ha acquisito molte filiali dell’ex Ubi Banca, l’erede della storica Banca Popolare di Bergamo) di mantenere in paese lo sportello Bancomat, dopo che la filiale è stata chiusa nei mesi scorsi.

Però questo tentativo è purtroppo andato a vuoto, come ci conferma, sconcolato, il vicesindaco Fabrizio Moretti: “Per il Bancomat abbiamo tentato, ma non c’è stato niente da fare…”.
All’inizio della scorsa primavera il vicesindaco di Cazzano ci aveva parlato dell’imminente
chiusura della filiale Bper. Nell’articolo pubblicato su Araberara dell’1 aprile (“Cazzano perde la sua banca. Il vicesindaco: ‘Tenteremo però di tenere il Bancomat”)…
SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 23 SETTEMBRE

pubblicità