CASTRO – Sta per nascere il lungolago ‘del vento’. Sopralluogo nel sentiero verso Cerrete e San Defendente

‘Segna il tempo l’Ora che passa’. Già, L’Ora che passa. Che in quella frase c’è dentro tutto. E anche più di tutto. E’ la frase che sta scritta sulla Rosa dei Venti in centro a Castro. E l’Ora sta sia per il tempo ma anche per il nome del vento che soffia in questo posto magico. In questi giorni è arrivato l’ok per la variante del lungolago: “Dove verrà anche posizionato – spiega il sindaco Mariano Foresti un defibrillatore che ci è stato offerto dalla Pero Loco. E andremo a chiamare il posto ‘lungolago del vento’”. Già, quel vento che ci riporta alla frase sull’Ora: “Sì, una frase che significa molto, che sta a significare anche la brevità della vita, il vento che soffia e porta via tutto”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 19 FEBBRAIO