CASTRO – Per l’estate la ‘casetta dell’acqua’ ed il recupero del piano-terra dell’ex-scuola elementare

Anche Castro si sta rimettendo in moto dopo la chiusura forzata dell’emergenza Coronavirus, cominciando dall’Amministrazione che dalla settimana scorsa ha ripreso anche la sua attività di programmazione:

“Per la fine dell’estate contiamo di ultimare la realizzazione della ‘casetta dell’acqua’ – dice il sindaco Mariano Foresti – mentre per quanto riguarda l’ambito di ristrutturazione turistica che stiamo perseguendo intendiamo procedere al recupero dell’edificio dell’ex-scuola elementare, grazie ad un contributo regionale al 50%. Partiremo dal piano-terra, dal quale vogliamo ricavare una sala polifunzionale, anche come augurio simbolico, significativo della ripresa delle varie attività comunitarie”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 MAGGIO