CASTRO – Patty, il suono del cuore, un anno dopo

Patty, il suono del Cuore. Una sera dedicata a lei. Non una sera qualsiasi. Il 20 giugno, il suo primo compleanno in cielo. Tra Castro e Riva, amiche e amici si sono ritrovati con un plaid, un po’ di musica, qualcosa da sgranocchiare e lei che si respirava ovunque. Quella sua felicità infinita che ora infinita è davvero.  ‘Non sei vicina, accanto /o sopra o sotto, o stesa al mio fianco/ non sei appesa al collo / a un orecchio o al polso /Sei dentro. Non vicina, dentro / Non come il quadro al muro / o la goccia d’acqua sul vetro /non come la carezza sulla guancia /l’impronta sul marmo, la foglia sul prato /ma come una spina nel dito, la vita nel legno / come il sughero nel vetro, come la mano in tasca / il pesce nella vasca, il piede nella scarpa o il ragno nel buco / non vicina /dentro’…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 2 LUGLIO