CASTRO – Foresti: “Sulle finestre l’effigie della Madonnina del Cimitero. Arrivato un gruppo di Volontari”

Mariano Foresti, sindaco di Castro, da anni lavora al Distretto di Lovere, quello per intenderci che tutti chiamano o chiamavano Asl, come va? “La situazione di questi giorni è sospesa, mancano alcuni colleghi, viene poca gente munita di mascherina, e non si avvicina. Ieri alle 9,30 sono uscito a prendere il giornale, sul porto non una persona; mai capitato. Il silenzio è rotto dal passaggio di qualche ambulanza a sirene spiegate. Al mattino, rare automobili. Qualche bandiera alla finestra e stendardi con l’effigie della Madonnina del Cimitero, quella della nostra festa del voto. A Castro si è subito costituito un gruppo di aiuto alle persone ultra 65 per piccole commissioni; Volontari del Settore Carità della Parrocchia, della Pro Loco, della Rete…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 20 MARZO