CASTRO – 24 piccoli schermidori crescono. La ‘Sala d’Armi’ di Castro richiama ragazzi da tutta la zona

Andrea Giglio  (assessore allo sport)

Le stelle portano fortuna, ed in quel di Castro tutto è nato dalle stelle!!! Si, perché “fioretto con le stelle” che si è tenuto appunto nel piccolo comune a settembre con la presenza di campioni del calibro di Aspromonte e Mancini, ha portato fortuna alla curiosa iniziativa voluta e fortemente sostenuta dall’amministrazione e soprattutto dal consigliere delegato allo sport.

Stiamo parlando della neonata sezione di scherma della Sala d’armi Attilio Calatroni di Botticino, che da settembre ad oggi ha visto salire le iscrizioni a 24 ragazzi tra maschi e femmine. I corsi si svolgono nella palestra di Castro il mercoledì in due gruppi dalle 16.30 alle 17.45 e dalle 17.45 alle 19….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 21 FEBBRAIO