CASTIONE – OLTRE 5 MILIONI DI EURO – Emergenza, famiglie, attività economiche e opere pubbliche: il sindaco annuncia tutti gli investimenti post-covid

L’epidemia da Covid-19 ha colpito duramente le nostre famiglie ed il nostro tessuto produttivo. L’Amministrazione Comunale, per quanto di nostra competenza, ha programmato un piano di sostegno alle famiglie ed alle attività economiche, oltre ad un corposo piano di investimenti, utilizzando risorse proprie e accedendo a numerosi contributi statali e regionali, per un totale di circa 5.200.000 euro. Il mese di settembre, con la prossima riapertura delle scuole, ci riporta ad una quasi normalità di vita. È fondamentale ripartire, ma in sicurezza”. Così il sindaco Angelo Migliorati nei giorni scorsi ha annunciato gli interventi messi in campo dal Comune, che saranno articolati in quattro categorie: emergenza Covid-19, famiglie, attività economiche e investimenti. 

Rientrano nella prima i buoni alimentari per le famiglie (24 mila euro), gli interventi straordinari per i cimiteri (45 mila), il contributo straordinario al Corpo Volontari Presolana (40 mila), la sanificazione dei luoghi pubblici e l’acquisto di ozonizzatori (18 mila), il sistema di gestione delle attese in municipio (10 mila), l’acquisto di dispositivi per la sicurezza (6 mila), il fondo sociale per l’ambito territoriale (3.500) e l’acquisto di dispositivi di sicurezza per i dipendenti e la formazione dei volontari (3.200). 

Per le famiglie sono stati previsti il rimborso degli abbonamenti per il trasporto scolastico di elementi, medie e anche superiori (un fondo da 99 mila euro), contributi straordinari alle scuole materne parrocchiali (15 mila euro) e alle famiglie per i CRE (18 mila), alle famiglie in difficoltà per il pagamento dell’affitto (10 mila) e delle bollette (altri 10 mila) e ancora contributi per abbattere il costo della TARI per le seconde case (15 mila euro) e il costo degli skypass per i ragazzi (3.600 euro).

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI 25 SETTEMBRE