CASTIONE – MEMORIA – Antonia Battaglia ved. Canova

217

27 gennaio 1936 –  19 febbraio 2022

Aveva 86 anni. Una donna sempre con un sorriso per tutti, disponibile, gentile. Una di quelle persone che rendono un paese vivibile, in cui resta il gusto di incontrare la gente e fare due chiacchiere e Antonia era davvero un piacere incontrarla. Se “ogni morte di uomo ci diminuisce”, come ha scritto il poeta, ci sono donne che, andandosene, rendono molto più povero di umanità il paese. Antonia è una di queste. Condoglianze ai figli Tony, Ilario e Virgilio. Ecco il ricordo del sindaco.

*  *  *

Mi addolora molto la scomparsa di Antonia, amica da sempre di mia mamma.

Antonia era una bella persona, solare, sempre sorridente, allegra, educata, gentile, buona.

Salutava tutti in paese, aveva un sorriso per tutti e si fermava volentieri a chiacchierare.

Fin quando ha potuto, prima della sua malattia, veniva sempre a trovare di domenica pomeriggio mia mamma, fermandosi a farle compagnia per qualche ora e portandole i “pavesini”, le uova, i pomodori.

Mia mamma sorrideva sempre quando la vedeva e poi Antonia si metteva a raccontarle di quando erano giovani, di quando erano andate alla “balera” ed il Prevosto le aveva rimproverate, dei loro ricordi di gioventù.

Mancherà Antonia… un abbraccio grande a Ilario Canova, ai suoi fratelli ed a tutti i famigliari.

Che la terra ti sia lieve.

Il Sindaco

Angelo Migliorati

SUL NUJMERO NI EDICOLA DA VENERDI’ 4 MARZO

pubblicità