CASTIONE – Il ricordo di Santo Denti L’ex Sindaco che sapeva ascoltare

80

Nel suo breve mandato ha patrocinato eventi come: l’inaugurazione del Rifugio in Presolana, ha consegnato la prima cittadinanza onoraria al generoso artista Franco Turco, ha tenuto a battesimo la nascita degli scacchi viventi e la scoperta della “valle dei muschi e licheni

A Castione la notizia della scomparsa di Santo Denti, sindaco del paese dal 1995 al 1997, è stata accolta con profondo stupore e dolore.  Denti era succeduto a Fabrizio Ferrari che nel frattempo era stato eletto consigliere in Regione . Persona capace e sensibile, dai toni pacati, mai sopra le righe, sia in qualità di primo cittadino quanto nella vita privata, era portato ad ascoltare e tenere in considerazione le idee, i pareri e i suggerimenti dei suoi concittadini e villeggianti. 

Tra le iniziative e patrocini istituzionali da Primo cittadino, il 25 giugno 1995, in occasione della cerimonia d’inaugurazione in Presolana del Rifugio Cassinelli, è lui che in rappresentanza dell’Amministrazione comunale ha consegnato la chiave del rifugio nelle mani di Lucio Medici, nipote della gloriosa guida alpina Carlo Medici. Così come il 17 agosto 95, al termine di una rappresentazione teatrale, consegnò al pittore Franco Turco, originario di Pontinia, la “Prima cittadinanza onoraria” del comune di Castione. Riconoscimento più che meritato se si tiene conto che Turco ha ideato e organizzato numerose manifestazioni d’intrattenimento – culturali e turistiche,  quanto per l’artistica fusione in bronzo del “Leone Alato di Venezia”, offerta alla cittadinanza insieme ad una serie di Stemmi nobiliari in terracotta di famiglie locali di antiche origini e per  aver ideato le rappresentazioni pubbliche degli Scacchi Viventi, di cui ha  disegnato i costumi: “Santo era una persona mite, semplice e disponibile, benvoluta da tutti con cui era piacevole conversare, ricordo con molta emozione i consigli che in occasione del mio primo mandato di sindaco spesso mi dava” ha ricordato il sindaco Angelo Migliorati, succeduto proprio a Denti.  

 

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 21 GENNAIO

pubblicità