CASTIONE – IL PARROCO – Don Stefano: “Apriamo la sala giochi con i volontari: sarà l’oratorio”. È nato l’Animation team con 30 adolescenti

321

Si torna a parlare di oratorio. Dopo i mesi segnati dalla pandemia e dalle chiusure, nell’Unità pastorale della Presolana è tornato in pista un progetto che aveva mosso i suoi primi passi alla fine del 2019. E che adesso sembra vicino a diventare realtà. Qui non si tratta di ripartire, ma di partire. Di iniziare a gestire quello spazio parrocchiale nei pressi del campo sportivo di Castione che sinora è stato dato in appalto ad un privato come un semplice bar e ora può diventare l’oratorio delle tre parrocchie di Castione, Bratto e Dorga.

pubblicità

Il parroco don Stefano Pellegrini ha ripreso in mano le fila di questo progetto convocando gli aspiranti volontari.

 

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 3 DICEMBRE

pubblicità