CASTIONE – I DANNI DELLA TROMBA D’ARIA IN PRESOLANA DI UN ANNO FA 1500 alberi d’alto fusto schiantati o divelti 170 mila euro di lavori fatti dal Consorzio

Al personale del Consorzio Forestale Presolana, coordinato da Andrea Eterovic, per individuare le aree boschive comunali maggiormente danneggiate dall’eccezionale evento meteorico di un anno fa (28 ottobre 2018) è stato necessario effettuate numerosi sopralluoghi a volte resi difficili quanto prive di sentieri e strade silvo–pastorali.  Dalla stima è emerso che sono all’incirca 1500 il numero degli alberi d’alto fusto abbattuti localizzati in undici aree e particelle forestali del Passo della Presolana, tra cui: nel “Bosco del Gulter”, “Lantana”. Ma anche lungo il “Grand Aral-sentiero dei carbonai”, un periplo, questo, di circa sette chilometri che dalla Cantoniera con un giro a 360 gradi torna al punto di partenza ,costituito da una serie di tratti dedicati a siti e personaggi legati alla storia del Passo, tra  cui: “ ai pionieri del turismo,   “Il belvedere dei cinque comuni”  “La Corna del disertur,” “Il Salto degli Sposi”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 8 NOVEMBRE