CASTIONE/DORGA – LETTERA – La notte vorremmo “riposare”. Ma non è “coperta” da controlli

369

Buongiorno, Sigg. Sindaco, Capo della Polizia, altri interessati.

Mi risulta che in via Fantoni 33 verrà a breve aperto un bar-rosticceria o simile.

Mi fa piacere che ci si doti di un nuovo esercizio a beneficio dei turisti.

Rendo attente e prego però l’autorità urbanistica competente di tutelarmi (essendo io non residente) affinchè vengano rispettate tutte le norme previste dalla legge e comunali al riguardo.

Rammento che siamo circondati da bar: Bar Moderno e Grifone. Ora un’altra fonte di potenziale disturbo sarebbe insopportabile.

P.c. Mie nipotine ed ospiti, anche di altre case vicine, hanno rinunciato alla permanenza in loco per rumori, schiamazzi, cani di avventori che abbaiano fino a tarda notte ecc.

Fatti più volte segnalati, ma sinora, alcun provvedimento ha sortito concreto e significativo effetto. È’ ovvio che altri esercenti vicini, per loro comprensibili interessi, non si espongano, poi hanno parecchi altri mesi per riposare. Noi no!

Parrebbe che oltre a conferire benessere ai negozianti, artigiani e locali, pagare le tasse imposteci e soprattutto non creare disturbi alla comunità, NOI VILLEGGIANTI, non si abbia nessun diritto alla tranquillità e giusto riposo dopo un anno di lavoro.

Però bastano una decina di ragazzetti riuniti, magari un po’ esuberanti, per togliere il riposo ad altri…non amici.

Mi rendo conto che tale mia sortirà la considerazione quale “SFOGO”. Infatti azioni delle autorità non hanno avuto riscontri. Vedi ultimo cartello installato sul palo luce v. Fantoni 29-31.

Ignorato completamente da tutti: macchine, moto, bici sostano indisturbati per ore anche in contromano.

E non per carico o scarico.

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 5 AGOSTO

pubblicità