CASTIONE DELLA PRESOLANA BAGARRE IN CONSIGLIO COMUNALE – L’EX SINDACO IL J’ACCUSE DI PEZZOLI: “Sbandierate risultati nei bar ma amministrate per delle lobby, non per il bene comune”

Contro l’abbassamento dell’IMU: “Tagliate 150 mila euro di servizi

Contro la vendita delle ex-scuole di Dorga: “Arriva la 4ª palazzina residenziale, si chiude il cerchio voluto dall’ex sindaco Vanzan

E’ tornato il Consiglio comunale a Castione della Presolana e sono tornati fulmini e saette tra la minoranza Vivipresolana e la maggioranza Impegno democratico. Lunedì 27 marzo seduta fiume del Consiglio, che non veniva convocato da inizio novembre: 15 punti all’ordine del giorno (tra cui l’approvazione del bilancio di previsione 2017/2019) e 3 ore buone di riunione senza omissione di colpi da parte dei gruppi consigliari. Protagonista ancora una volta l’ex sindaco Mauro Pezzoli, ora capogruppo di minoranza, che ha scagliato accuse forti contro l’attuale primo cittadino Angelo Migliorati e la sua amministrazione.

Siamo al sigillo di quanto è in grado di proporre questa amministrazione che tanto sbandiera risultati nei bar quanto di fatto è immobile, inefficiente e incapace di soddisfare i bisogni reali di tutti i cittadini. Amministrazione che mette in primo piano l’interesse particolare rispetto al bene comune.
Amministrazione che preferisce comunicare nei bar millantando risultati inesistenti piuttosto che comunicare in modo chiaro attraverso anche la trasparenza, che è un obbligo di legge”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 APRILE