CASTIONE, BRATTO E DORGA – Videomessaggi, le rogazioni e pure la tombola. “La gente ha bisogno di sentirsi di qualcuno”

Un canale Youtube con oltre 1.300 iscritti, un gruppo facebook con 700 profili, un gruppo whatsapp con oltre 500 contatti, la radio. Diversi strumenti per cercare in tutti i modi di stare vicino alla gente. Con proposte quotidiane per tutti: Messa, rosario, preghiera per i bambini, ma non solo. L’Unità pastorale della Presolana si è mobilitata sin dall’inizio dell’emergenza per non perdere la vicinanza della comunità.

Oltre a quello che ormai tutte le parrocchie credo abbiano attivato in maniera abbastanza rapida, come la Messa in diretta su un canale youtube dedicato – spiega il parroco don Stefano Pellegrini -, ricordo altre proposte che mi sono piaciute particolarmente. Innanzitutto quella per i bambini: tutti i giorni alle 18.30 in diretta su youtube momento di riflessione e preghiera con il curato, durante il quale i bambini intervengono in diretta tramite telefono…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 24 APRILE