Tragedia a Castelli Calepio: trentenne muore annegato in un canale

364

Nel pomeriggio di oggi, sabato 11 giugno, un trentenne di Castelli Calepio è annegato dopo essersi tuffato dal ponte di un canale che scorre vicino al fiume Oglio, senza più riemergere. Secondo le prime informazioni di Areu, la tragedia è avvenuta attorno alle 16.30 del pomeriggio in via Santuario a Castelli Calepio. Sul luogo sono giunte due ambulanze, l’elisoccorso e i sommozzatori di Treviglio, ma per il trentenne non c’è stato nulla da fare.

pubblicità