Castelli Calepio Si dimette il secondo assessore leghista. Problemi interni al Carroccio. Rimpasto in giunta. Il sindaco si tiene il ‘personale’, la Belotti diventa consigliere con delega al bilancio e un nuovo assessore per lo sport

66

Un altro assessore che se ne va. Anche questo della Lega. Anche questo a Castelli Calepio. E anche questo non sarebbe in disaccordo col sindaco ma coi…vertici del proprio partito. Quindi si preannuncia un’altra sostituzione in giunta ma con Clementina Belotti, l’assessore uscente che resta in consiglio comunale come semplice consigliere e che ufficialmente rassegna le dimissioni per motivi di ‘natura strettamente personale’. Un po’ come era successo al suo predecessore Gabriele Colombi qualche mese fa salvo poi scoprire che era in dissidio con i vertici del Carroccio. Il sindaco Giovanni Benini, che leghista non è, fa buon viso a cattivo gioco, anche perché con lui questi assessori non hanno avuto nessun problema…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 3 GIUGNO

pubblicità