CASTELLI CALEPIO – Quell’immondizia abbandonata fuori dal condominio, qualcuno ci aiuti

592

Buonasera redazione,

Vi scrivo questa lettera con la speranza che qualcuno aiuti me e il mio vicinato a risolvere una questione che si trascina da tempo ma che nessuno prende in considerazione. Sono una cittadina di Castelli Calepio che vive in un condominio sito sulla Via provinciale.  Da più di un anno io e alcuni dei condomini viviamo una situazione a dir poco penosa che riguarda la raccolta differenziata. Ogni domenica sera un personaggio che vive nella stessa palazzina, deposita nell’area del condominio sul ciglio della strada, adibita alla raccolta dell’immondizia almeno una decina di sacchi, a volte neri, a volte trasparenti con all’interno dalla plastica, al vetro, all’organico tutto insieme. Questi sacchi, come giusto che sia, la maggior parte delle volte non vengono raccolti e restano lì giorni o addirittura settimane prima che il legittimo proprietario si decida a spostarli, a volte piazzandoli nel proprio garage, dove ormai giacciono centinaia di rifiuti, altre volte caricandoli su di un furgone per poi buttarli in campagna o in vie periferiche del paese. Io e gli altri condomini oltre alla puzza che specialmente nei mesi più caldi esce da questo garage, ci troviamo a vederci cadere sui balconi sotto il suo e sul vialetto sottostante, (che tra l’altro porta all’entrata di un negozio) rifiuti, olio e animaletti vari che si formano dalle decine di sacchi abbandonati sul balcone per settimane….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 GENNAIO

pubblicità